Band Aero Story | Biografia Aerosmith

Steven Tyler | Joe Perry | Brad Whitford | Tom Hamilton | Joey Kramer | Ex A

JOE PERRY

Nome completo: Anthony Joseph Perry
Soprannome: Joe Fuckin' Perry
Strumenti: Chitarra
Nato: 10 Settembre 1950 in Lawrence, MA
Segno zodiacale: Vergine
Prima and: Chimes of Freedom [a 14 anni]
Anni con gli Aerosmith: dal 1970-1979 e dal 1984 - a oggi

La vita prima degli Aerosmith: Joe nasce nel Settembre del 1950 a Lawrence in Massachusetts. Il padre di Joe, Anthony è stato sull' Air Force durante la seconda guerra mondiale addrestato in seguito come ragioniere. Trova lavoro alla Draper Corporation in Hopedale, Massachusetts e la famiglia si sposta da Lawrence a Hopedale quando Joe è ancora piccolo.

Joe resta affascinato dalla musica molto presto, gli piace ascoltare la musica alla radio e guardare suo zio suonare l'ukele. Quando ha sei anni, il vicino di casa di Joe ha una band e rietene la cosa così fica da chiedere ai propri genitori una chitarra tutta sua. Ha la sua prima chitarra all'età di nove anni, una Silvertone acusita della Sears, ma la rompe mentre corre per casa. Ne riceve una migliore per il suo compleanno, ma i suoi genitori volevano che lui suonasse il pianoforte invece che la chitarra, perchè suonare la chitarra era per loro, come farsi un tatuaggio. I genitori poco dopo desistono e Joe può prendere finalmente le sue lezioni di chitarra per imparare a suonare il flamenco! Si era questo lo stile di musica che Joe voleva suonare, ma esattamente una settimana dopo l'inizio delle sue lezioni, il suo insegnante muore!

Quando i Beatles arrivano in America, Joe diventa veramente molto intenzionato a suonare la chitarra. A dieci anni, Joe inizia a prendere lezioni di chitarra da un chitarrisa della zona che una band e in più si esercita ascoltando i suoi brani preferiti. Cerca disperatamente d'avere una chitarra elettrica, ma i suoi genitori non sono intenzionati nel comprargliene una, così si cerca un lavoro per raccimolare i soldi necessari. Forma la sua prima band all'età di quattordicini anni, i Chimes of Freedom. Era molto scarso a scuola e quando il suo punteggio scese notevolmente, la famiglia decide di mandarlo ad una scuola privata la Vermont Academy con la speranza che potesse migliorare. Nel Vermont Joe mette insieme un'altra band, Just Us, provando nello scantinato del dormitorio della scuola. Ma le prosepettive musicali di Joe non erano quelle ottenute al Vermont Academy. Oltre ai Just Us, Joe ha un'altra band dal nome Flash, a Hopedale, con il suo amico Dave Meade. La sua prima gig l'ottiene con i Flash.

Tutte l'estati, la famiglia Perry le passava al lago Sunapee in New Hampshire. All'età di sedici anni conosce un batterista Pudge Scott e un bassista Tom Hamilton con i quali forma una band Pipe Dream. Quando però Joe torna a casa finite le vacanze esiste, la band si scioglie. La band continua a suonare nell'estati successive ma nel 1969 cambiano il nome in Plastic Glass con un componente in più. All'età di diciotto anni, il trio si riforma nuovamente con il nome di Jam Band, la band che diede in qualche modo l'inizio alla storia degli Aerosmith.

Joe stà per terminare la scuola superiore. Viene quasi buttato fuori dalla Vermont Academy per droga. L'espulsione decisiva avviene quando gli viene chiesto di tagliarsi i capelli, rifiuta e viene espulso a soli tre mesi dal diploma. Programma di finire i suoi studi alla Hopedale Hight school... fino a quando il preside non gli chiede di tagliarsi i capelli. Così quella fu la fine della vita scolastica di Joe. Ottiene un lavoro nella fonderia alla fabbrica di Draper, un lavoro dallo stipendio minimo che descrive come uno "show horror". Lavora alla fabbrica durante l'anno, mentre d'estate lavora in un ristorante chiamato Anchorage nel Sunapee. Nell'estate del 1969 all'età di diciotto anni, incontra Steven Tallarico, una rockstar locale di Sunapee che spesso usava andare a mangiare proprio al Anchorage. Un giorno Steven, sotto invito di Joe, va ad ascoltare la band di Joe, Jam band in un club di zona, il Barn. Dopo quell'ascolto Steven ne resta impressionato e si ripromette con Joe di formare una band con lui un giorno o l'altro. L'estate successiva, Joe lascia il suo lavoro alla fabbrica e progetta con l'amico Tom Hamilton di trasferirsi a Boston con l'intenzione di proseguire lì la loro carriera musicale. Quella stessa estate i due suonano con Steven e tutti e tre insieme decidono di trasferirsi a Boston in cerca di fortuna...

La famiglia di Joe: Joe ha origini portoghesi è il figlio di un militare Anthony Perry Sr. e un'istruttrice di aerobica Mary Ursillo. Joe è il più grande di due figli, ha una sorella più piccola Anne Marie. Nel 1972, poco dopo che gli Aerosmith firmano il contratto con la Columbia Records, si fidanza con Elyssa Jerret, che ha conosciuto nel Sunapee. Elyssa e Joe si sposano al Ritz Hotel di Boston nell'agosto del 1976 e hanno un figlio, Adrian che nasce nel Gennaio 1980. Elyssa e Joe si separano poco dopo, nel 1983 infatti Joe incontra la sua seconda moglie, Billie Montogmery durante le riprese del video Joe Perry Project. Billie è una modella locale che viene chiamata per apparire nel video. I due si innamorano al primo sguardo e stanno insieme da allora. Nel 1985 si uniscono alle Hawaii nel 1986, hanno due figli Anthony e Roman. Billie ha un altro figlio da una relazione precedente nel 1972, Aron.

 

ALBERO GENEALOGICO:

Nonno {dalla parte del padre}: Joseph Pereira [padre di 14 figli!]
Padre: Anthony Pereira
Madre: Mary Ursillo

Sorella: Anne-Marie Perry

Zio {dalla parte della madre}: Constantino Ursillo

Moglie: Billie Paulette Montgomery [Sposata nel 1985]
Ex-Moglie: Elyssa Jerret [Sposata il 5 Agosto 1975...Divorziata nel 1985]

Bambini
Figlio: Adrian Perry [Nato il 25 Gennaio 1981] (Madre: Elyssa Jerret)
Figlio: Anthony {Tony} Perry III [Nato il 16 Ottobre 1986] (Madre - Billie Paulette Montgomery)
Figlio: Roman Perry [Nato nel 1991]
Figlio acquisito: Aaron Hirsch [Nato nel Dicembre 1972] (Madre - Billie Paulette Montgomery)

Altre Info:
Il padre di Aaron è Alexander Hirsch primo marito di Billie


>>> GUSTI MUSICALI <<<

MIGLIOR SECONDO ALBUM DEL 1993:
Tom Waits, Bone Machine

TOP ALBUMS DEL 1997:
Oasis - Be Here Now
Aerosmith - Nine Lives
Bob Dylan - Time Out of Mind
Loreena McKennitt - Book of Secrets

NEL 1994, JOE PERRY HA ELENCATO QUELLE BAND CHE VORREBBE FAR PARTECIPARE NEL SUO CONCERTO DA SOGNO:
Led Zeppelin
Jimi Hendrix
Deep Purple
AC/DC
e naturalmente gli Aerosmith! Come headliners!

LI SONO PIACIUTI DAL VIVO E CI HA SUONATO ASSIEME:
Mellisa Etheridge e Carly Simon (non nella stessa occasione!

CONCERTO CHE AVREBBE VOLUTO VEDERE A TUTTI I COSTI:
Steve Ray Vaughn e Jeff Back

COSA ASCOLTA OGGI (1997):
Mi piacciono gli Alice In Chains e gli Stone Temple Pilots, i Rage Against The Machine e i Pearl Jam. Poi il classico: Led Zeppelin, Deep Purple, Beatles

CANZONE PREFERITA DURANTE IL TOUR DI "GET A GRIP":
"Livin' On The Edge"

CANZONE PREFERITA DEGLI AEROSMITH:
"Livin' On The Edge" e "F.I.N.E."


>>> ALTRE NOTIZIE <<<

  • Ha tre tarantole domestiche
  • Ha composto tre album da solista (Let The Music Do The Talking, I've Got Rock'n'Roll Again, Once A Rocker, Always A Rocker) con i Joe Perry Project
  • L'album "Rocks" è dedicato a suo padre
  • Suo padre è portoghese e la mamma italiana
  • Ha lavorato in una gelateria (The Anchorage) proprio quando Steven frequentava quel posto
  • Ha iniziato a suonare la chitarra a 6 anni e non ha mai preso lezioni
  • Ha scritto e eseguito il tema TV per il cartone animato Spider Man
  • Quello che c'e' sempre nel suo frigorifero: la salsa piccante
  • Vestiario preferito: Pantaloni, non lasciatemi mai senza quelli a casa
  • La sua specialità in cucina: Curry Indiano
  • La prima chitarra che ha avuto fu un ukelele che gli costruì lo zio
  • Altro lavoro che ha fatto: il portiere nella sinagoga di Boston
  • E' un pilota amatoriale di aerei
  • Se non potesse vivere nel Massachusetts, vivrebbe nel Maui
  • La cosa più pazza che ha fatto è stata fare uno strip sul palco
  • Il luogo migliore dove ha suonato: il teatro Orpheum a Boston
  • Personaggio preferito dei Simpson: Omer
  • Il posto più bizzarro dove è stato nudo è sul palco di Lubbock (Texas)
  • Vista migliore a Boston: l'aeroporto di Logan
  • L'ultima cosa che fa prima di salire sul palco:"Pisciare"
  • Quando la carriera di Joe fu un po' giu, si pensava potesse affiancare Alice Cooper
  • Nel 1984 ha citato in giudizio Leber-Krebs e ha vinto
  • Ha una piscina a forma di chitarra
  • Canta Walkn On Down (da Get A Grip), Bright Light Fright (da Draw The Line), South Station Blues (da Pandora's Box e Joe Perry Project) e Falling Off (da Nine lives)
  • Ti piace leggere commenti dopo un concerto degli Aerosmith? Si, specialmente quando parlano della musica
  • Ristorante preferito:il Redbones a Somerville (MA) (e la pizza al Mama Kin)
  • Cosa avrebbe fatto se non era negli Aerosmith: essere nel Joe Perry Project
  • Stilista preferito:Veramente non sono particolarmente affezionato a un particolare stilista, sto più dentro t-shirts e jeans... praticamente non gliene frega un cazzo! (nde)
  • Ha recitato nella serie TV "HOMICIDE" nel ruolo di agente della narcotici in incognito.